Visualizzare ed eliminare le connessioni inutilizzate su desktop remoto

Quando utilizziamo il client RDP (Desktop remoto) per accedere a sistemi windows, stiamo di fatto creando una sessione di lavoro sul computer remoto, tale sessione rimane attiva anche dopo aver chiuso la finestra del desktop remoto, come infatti ci avvisa la message box:

Se clicchiamo su ok in seguito potremmo riaccedere alla sessione di lavoro precedente, il che può risultare abbastanza comodo. Tuttavia se al nuovo accesso creiamo una nuova sessione al posto di riutilizzare la vecchia, questa si aggiungerà alla precedente sprecando preziose risorse di memoria e cpu.

Per visualizzare le sessioni aperte possiamo eseguire questo script in una finestra dos sul server remoto:

qwinsta /server:localhost

Avremo così una lista delle sessioni aperte con i relativi id. Una di queste sarà quella corrente che state usando, le altre sono sessioni aperte in passato e mai chiuse.

A meno che non sia strettamente necessario tenere aperte sessioni diverse, è preferibile chiuderle, per farlo potete usare questo comando:

rwinsta /server:localhost <id-sessione>

L’id è riferito alla sessione da chiudere, attenzione nella lista ottenuta con il comando precedente figura anche la sessione corrente che state usando se la chiudete in pratica vi disconneterete immeddiatamente dal server. Per conoscere l’Id della sessione che state usando basta aprire il Task Manager e visualizzare la colonna Session ID nella scheda processi.

Visualizzare ed eliminare le connessioni inutilizzate su desktop remoto ultima modifica: 2013-01-24T19:35:00+00:00 da Codelab Studio

Comments are closed.